Preservare l'habitat

Conservare e ripristinare gli habitat adatti alla sopravvivenza dello scoiattolo rosso è un’azione utile che tuttavia deve essere necessariamente sinergica alle attività di controllo dello scoiattolo grigio. La specie americana ben si adatta agli habitat delle foreste di latifoglie della pianura padana e migliorare la disponibilità trofica dell’ambiente per lo scoiattolo rosso favorirebbe comunque la diffusione dello scoiattolo grigio. Per questo, le azioni di conservazione degli habitat potranno essere sviluppate solo in aree dove lo scoiattolo grigio è assente o dove è stato già rimosso.
Nel progetto saranno elaborate linee guida per la gestione degli ecosistemi forestali, in particolare per l’aumento della disponibilità trofica per lo scoiattolo rosso e per la riduzione della frammentazione boschiva; saranno prodotte anche linee guida per la reintroduzione dello scoiattolo rosso (Azioni C.4 e C.5).
Dove lo scoiattolo è presente in aree antropizzate, in particolare analizzando la situazione ligure, saranno elaborate linee guida per favorire la presenza dello scoiattolo rosso in parchi urbani (Azione C.6).