Lo scoiattolo rosso, una specie in pericolo!

Una delle maggiori minacce alla biodiversità è la diffusione di specie alloctone: animali e piante introdotti in nuovi ambienti dove spesso alterano la biodiversità locale, arrivando anche a soppiantare specie native presenti da sempre nell’area.

Oggi lo scoiattolo comune europeo, conosciuto ai più come scoiattolo rosso, la nostra specie nativa, si sta estinguendo in Gran Bretagna e Irlanda, a causa dell’introduzione da parte dell'uomo, dello scoiattolo grigio americano. Lo scoiattolo grigio è presente anche in Italia e, in assenza di un intervento, anche nel nostro paese lo scoiattolo rosso andrà incontro a estinzione. Lo stesso problema si presenterà poi in paesi confinanti con l’Italia, come Francia e Svizzera.

Un gruppo di Regioni e di Università, supportati dall’Unione Europea e dal Ministero dell’Ambiente, ha dato il via a un programma internazionale per la tutela dello scoiattolo rosso. Il progetto si chiama EC-SQUARE o ROSSOSCOIATTOLO, e questo è il suo sito. Qui potrai trovare informazioni sull’ecologia del nostro scoiattolo rosso, sulle minacce che deve affrontare e sulle varie fasi del progetto.


Cosa puoi fare

Aiutaci a rendere tutti più consapevoli dei danni creati dalle specie invasive. Chi compra un animale esotico in un negozio fa correre all’ambiente un rischio che probabilmente neanche immagina. Chi lo libera nella natura commette un’azione gravemente dannosa (e illegale).
La tutela della biodiversità dipende dalla consapevolezza e della collaborazione di tutti noi ai progetti di tutela già in corso, ma anche dal cambiamento dei nostri comportamenti.

Benvenuto su questo sito, quindi — e buona lettura!

Perché preservare gli habitat locali?

 

Il progetto

   

Chi è il nostro scoiattolo rosso?

 

Aiutaci: azioni responsabili